Caricamento Eventi

Partendo da Giaveno, dove la Val Sangone è larga e ricca di prati e boschi rigogliosi, man mano che si sale si incunea fra la Valli di Susa e Chisone e il suo terreno diventa più roccioso e aspro.
Il nostro E-Bike Tour percorre alcune delle tante strade forestali che da Giaveno salgono sul versante destro della Valle fino a lambire le creste che la separano dalla Valle di Susa. Siamo nella zona del Colle Braida, appena dietro alla Sacra di San Michele che però questa volta non raggiungeremo.
Dicevamo che da Giaveno si inizia a salire su per la Val Sangone su facili sentieri e stradine senza quasi toccare l’asfalto. Presto si svolta a destra per affrontare la salita sterrata non sempre morbida ma con un fondo che ci permette di salire agevolmente. Adesso siamo all’interno del Bosco Ugo Campagna, un’area verde di circa 80 ettari che fu distrutta da un incendio del 1974 e, con il contributo della Regione Piemonte, fu oggetto di rimboschimento: oggi è uno splendido bosco misto di castagni, maggiociondoli, faggi, frassini e con una bellissima pineta di larici.
La vegetazione talvolta ci mostra il paesaggio sottostante che noi andiamo a cercare anche con una piccola deviazione fino alla Rocca Rossa, un complesso roccioso sormontato da grandi massi piani che utilizziamo come terrazza per ammirare la vallata sottostante, fino alla pianura e a Torino e ancora oltre con condizioni meteo favorevoli.
Rientriamo sul percorso e procediamo su una strada forestale che inizia a essere meno ripida fino a spianare prima di raggiungere il Col Bione e la sua suggestiva Cappella.
Per la discesa possiamo scegliere diverse varianti, quelle più tecniche e impegnative su sentiero oppure utilizzando la strada dell’andata con qualche variante qua e là su facili sentierini nel bosco o su strada asfaltata.

 

DIFFICOLTA’

E’ un percorso è prevalentemente su strade forestali e sentieri con un buon fondo, solo in alcuni brevi tratti si complicano con qualche pietra in più. La salita è spesso ripida ma alla portata del motore delle nostre ebike e la discesa soft può essere fatta anche in parte sulla strada asfaltata del Colle Braida (difficoltà Verde – Blu).
La variante su sentiero invece, tranne per alcuni tratti iniziali, richiede una buona capacità di guida nell’affrontare discese anche ripide e con pezzi su rocce e radici (difficoltà Rosso). La scelta dei percorsi verrà fatta come sempre in base alla composizione del gruppo, ai gusti e capacità dei partecipanti e alla disponibilità di guide per eventualmente dividere in due il gruppo.

Lunghezza 32 km.
Dislivello 1.100 mt.

 

PRENOTA IL TUO E-BIKE TOUR

Per partecipare alle nostre attività bisogna iscriversi alla ASD E-BikeTour.net: l’adesione si fa il giorno del primo Tour. È necessaria anche la copia di un certificato di buona salute, come per le palestre.

Il Tour è attivato con un minimo di 6 partecipanti: un messaggio confermerà il Tour e la tua prenotazione.

 

LE QUOTE DI PARTECIPAZIONE PER I SOCI DELLA ASD E-BIKETOUR.NET

  • Tessera Associativa E-BikeTour.net: vale 365 gg. dall’emissione e comprende assicurazione Infortuni e Responsabilità Civile: 15 Euro
  • Partecipazione con la propria E-MTB, guidati da Istruttori e Accompagnatori Nazionali di Mountain Bike certificati: 25 Euro
  • Eventuale noleggio E-Bike, in base alle disponibilità e alle tariffe dei noleggiatori: 50-70 Euro

Le quote non comprendono le spese dell’eventuale pranzo

COME MI VESTO? COSA DEVO PORTARE?

Ecco un elenco sicuramente non esaustivo ma che può essere di aiuto come promemoria:

  • Cellulare completamente carico
  • Zainetto confortevole e capiente (meglio se anche con cintura a vita, no monospalla)
  • Abbigliamento comodo, utilizza più strati (vestiti “a cipolla”) in base alle temperature previste, sono da preferire i materiali tecnici traspiranti e una giacca anti vento – pioggia (tipo K-Way)
  • Scarpe da bici, ginnastica o scarponcini da trekking
  • Casco da bici (su richiesta può essere fornito gratuitamente) e guanti da bici (corti e/o lunghi a seconda dei percorsi e delle temperature)
  • Borraccia, bottiglia d’acqua o Camel Back (le E-Bike a noleggio spesso NON sono dotate di porta borraccia);
  • Spuntino leggero (barrette energetiche, cioccolato, frutta secca, …)
  • Eventuale pranzo al sacco: il programma viene confermato qualche giorno prima anche per il pranzo

Se vieni con la tua E-Bike, ricordati di portare almeno una camera d’aria di scorta, anche se hai le ruote tubeless.

 

SEGUI E-BIKETOUR.NET SUI CANALI SOCIAL

Facebook
Instagram
YouTube

Condividi questa storia, scegli la tua piattaforma!